Curcuma e allergie

Curcuma e allergie

Le reazioni allergiche si verificano quando il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo a delle sostanze normalmente innocue dell’ambiente. Questa ipersensibilità si manifesta in varie forme come dermatite atopica, asma, rinite allergica e allergie alimentari. L’incidenza delle reazioni allergiche è aumentata negli ultimi anni ed in particolare le allergie alimentari. Si stima che le allergie colpiscano il 6% dei bambini e il 4% della popolazione adulta, e numerosi sono gli studi in atto per cercare di trattarle o prevenirle. Inoltre sono stati formulati numerosi farmaci, come immunosoppressori, antistaminici e steroidi, che per quanto efficaci, se assunti per lunghi periodi, possono avere importanti effetti collaterali, come un ritardo della crescita, diabete, ipertensione, cataratta e osteoporosi. Proprio alla luce di ciò, si punta l’attenzione sulla medicina alternativa cercando delle alternative efficaci, e particolare interesse è dato dall’utilizzo della curcuma, ormai nota per le numerosi proprietà. Essa ha una spiccata attività immunoregolatoria, ampiamente studiata e per la prima volta riportata nel 1999; infatti, è stato dimostrato, che essa ha la capacità di attenuare l’infiammazione delle vie aeree allergiche regolando il bilancio delle cellule T CD4+ CD25+ e delle cellule T-helper (Th), ed ha mostrato la capacità di regolare le cellule Th2-, le immunoglobuline E (IgE) e la risposta immuno-mediata dei mastociti in caso di rinite allergica, asma, allergia alimentare, congiuntivite allergica e dermatite allergica da contatto. Tutti i meccanismi di azione risultano ancora poco chiari, e sono quindi in atto numerosi studi finalizzati a capirli. In particolare, uno studio fatto su un modello animale, ha dimostrato che ogni componente della curcuma, tra cui la curcumina, è in grado di regolare la risposta e il bilanciamento Th1/Th2, e potrebbe essere utilizzato per migliorare i disturbi allergici Th2-mediati, come nel caso dell’allergia alimentare, nella dermatite atopica e nell’asma.

 

Per approfondire la lettura:

Shin HS, See HJ, Jung SY, Choi DW, Kwon DA, Bae MJ, Sung KS, Shon DH.

Turmeric (Curcuma longa) attenuates food allergy symptoms by regulating type 1/type 2 helper T cells (Th1/Th2) balance in a mouse model of food allergy.

J Ethnopharmacol. 2015 Dec 4;175:21-9. doi: 10.1016/j.jep.2015.08.038.

 

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *