L’effetto della curcuma nella malattia di Alzheimer

L’effetto della curcuma nella malattia di Alzheimer

Può avere la curcumina degli effetti terapeutici su pazienti con malattia di Alzheimer (AD)?

La malattia di Alzheimer è una malattia neurodegenerativa progressiva caratterizzata da un progressivo deterioramento cognitivo, insieme ad un declino nelle attività della vita quotidiana ed a cambiamenti comportamentali. Il processo neuropatologico consiste nella perdita neuronale e nell’atrofia, principalmente nella corteccia frontale, con una risposta infiammatoria alla deposizione di placche amiloidi e un cluster anormale di frammenti di proteine e fasci di fibre aggrovigliate (grovigli neurofibillari). Vi è una maggiore presenza di monociti/macrofagi nella parete del vaso cerebrale, e nella zona parenchimale, sono presenti cellule microgliali attivate e reattive.La curcumina (curcuma) è stata ampiamente studiata per il trattamento di varie condizioni patologiche, tra cui la fibrosi cistica, emorroidi, ulcera gastrica, cancro del colon, cancro al seno, l’aterosclerosi, malattie del fegato e l’artrite, ed è stata utilizzata in vari tipi di trattamenti per la demenza senile e lesioni cerebrali traumatiche. Oltre a tutto ciò, negli ultimi studi, è stato trovato anche un effetto positivo nella prevenzione e nel trattamento della malattia di Alzheimer, in quanto, possedendo proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie, ed essendo lipofilo, migliora le funzioni cognitive di questi pazienti. E’ da tempo noto che lo stress ossidativo, i radicali liberi, la  beta-amiloide, la de-regolazione cerebrale causata dalla tossicità  dei bio-metalli e le reazioni infiammatorie possono rappresentare un evento chiave nella genesi della malattia di Alzheimer. La curcumina, avendo la capacità di diminuire le placche beta-amiloidi, di ritardare il  degrado dei neuroni, di avere un potere metallo-chelante, antinfiammatorio ed antiossidante, e la capacità inibente rispetto alla formazione di microglia, migliora la memoria complessiva dei pazienti con AD.

Memory loss due to Dementia and Alzheimer’s disease with the medical icon of a tree in the shape of a human head and brain losing leaves as a symbol of challenges in intelligence and memory loss on a blue sky.

 

Per approfondire la lettura:

Mishra S, Palanivelu K.

The effect of curcumin (turmeric) on Alzheimer’s disease: An overview.

Ann Indian Acad Neurol. 2008 Jan;11(1):13-9. doi: 10.4103/0972-2327.40220.

 

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *