Curcuma e Psoriasi

Curcuma e Psoriasi

La psoriasi è una malattia cronica della pelle caratterizzata dalla iperproliferazione dei cheratinociti ed una massiccia infiltrazione di leucociti. Un ruolo fondamentale nello sviluppo della patologia è dato dall’interleuchina 22 (IL-22), citochina che determina l’iperproliferazione dei cheratinociti ed il reclutamento incontrollato di leucociti. Per questo motivo molti studi sono incentrati sul trovare un antagonista dell’IL-22, in grado di contrastare lo sviluppo della patologia. La curcumina è risultata essere un buon candidato in quanto, in un lavoro effettuato su cellule di cheratinociti, si è osservata una riduzione dell’iperproliferazione di queste dopo trattamento. Infatti la curcumina è in grado di inibire l’attivazione del pathway JAK-STAT3, dove la proteina STAT3 non risulta più fosforilata, e l’espressione della ciclina D1 e della ciclina E, attenuando il fenotipo psoriasico. Gli studi hanno dimostrato una azione della curcumina su delle modifiche post-trascrizionali in quanto non sono presenti modifiche sugli mRNA.

Alla luce di tutto ciò, per il futuro, sarebbe possibile pensare ad un trattamento della psoriasi con i curcuminoidi, in associazione, se non sostituzione, ad una terapia farmacologica.

 

Per approfondire la lettura:

Zhao YSun JDou WHu JH.

Curcumin inhibits proliferation of interleukin-22-treated HaCaT cells.

Int J Clin Exp Med. 2015 Jun 15;8(6):9580-4. eCollection 2015.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *