Curcuma e metformina nel carcinoma epatocellulare

Curcuma e metformina nel carcinoma epatocellulare

La forma più comune di cancro primitivo del fegato è il carcinoma epatocellulare (HCC); esso costituisce circa il 5% di tutti i tumori, soprattutto a causa della elevata diffusione endemica dell’infezione da virus dell’epatite B (HBV).  E’ il quinto tumore più comune nel mondo, ed è la terza causa più comune di morte per cancro (dopo il cancro del polmone e dello stomaco). L’incidenza di carcinoma epatocellulare è in aumento, ed in gran parte ciò è legato all’aumento dei casi di infezione da virus dell’epatite C (HCV). Nei paesi occidentali una sempre maggiore percentuale di casi è, invece, legata all’uso cronico di alcol. L’HCC spesso ha una prognosi negativa in quanto, al momento della diagnosi, la malattia è in stadio avanzato con elevati tassi di ricorrenza e metastasi. Studi recenti hanno indagato sugli effetti della metformina (farmaco antidiabetico sicuro) e della curcumina (polifenolo  estratto dal rizoma di Curcuma longa Linn.) sulla proliferazione, apoptosi, invasione, metastatizzazione ed angiogenesi del HCC in vitro e in vivo. Il co-trattamento metformina-curcumina non solo induce l’apoptosi delle cellule tumorali attivando la via mitocondriale, ma inibisce l’invasione e quindi la formazione di metastasi nelle cellule HCC e la formazione di nuovi vasi adibiti a portare nutrimento alla massa tumorale in espansione. Tutti questi effetti sono stati associati ad una down-regulazione dell’espressione di MMP2 / 9, VEGF e VEGFR-2, ed una up-regulazione di PTEN e P53; inoltre si osserva la soppressione del segnale PI3K / Akt / mTOR / NF-κB e EGFR / STAT3.

La somministrazione contemporanea di metformina e curcumina ha dimostrato avere un ruolo significativo nell’inibire la crescita del tumore HCC rispetto alla somministrazione singola di metformina o di curcumina; il modello sperimentale è rappresentato dal topo xenograft. La combinazione ha mostrato un migliore effetto anti-tumorale e potrebbe rappresentare una strategia terapeutica efficace per il trattamento dell’HCC.

 

Per approfondire la lettura:

Zhang HH, Zhang Y, Cheng YN, Gong FL, Cao ZQ, Yu LG, Guo XL.

Metformin incombination with curcumin inhibits the growth?metastasis and angiogenesis of hepatocellular carcinoma in vitro and in vivo.

Mol Carcinog. 2017 Aug 19. doi: 10.1002/mc.22718.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *